Email Automatiche: 3 motivi per implementarle nella tua strategia

Email Automatiche: 3 motivi per implementarle nella tua strategia

Se vuoi migliorare e rendere sostenibili le tue campagne di email marketing, non puoi più ignorare le email automatiche.

Oggi, le piattaforme di invio email massivo ti permettono di impostare automatismi intelligenti, in grado di aumentare la tua produttività e mantenere la qualità dei contenuti che offri.

Insomma le email automatiche sono il futuro e nelle prossime righe voglio convincerti del perché ne hai bisogno per dare slancio ed efficienza alle tue campagne.

statistiche sull'email marketing automation
Se avete ancora qualche dubbio sull’importanza delle email automatiche questo grafico (nonostante sia un po’ vecchietto) le scardinerà. Mica penserete che tutto questo incremento sia fuffa, no? (Fonte: Email Monday)

1. Aumenti la produttività del marketing

Immagina di voler ringraziare l’utente per essersi iscritto alla newsletter con una email di benvenuto. Nel farlo, seguendo le migliori best practice, hai pensato non solo a dirgli “grazie”, ma anche ad offrirgli un contenuto pertinente all’azione appena fatta (l’iscrizione alla newsletter), ad esempio, dandogli un eBook in regalo o il link ad altri articoli blog esclusivi e utili.

Fare a mano un’attività di questo tipo significherebbe avere una persona che, ogni giorno, controlla i nuovi iscritti, e che poi invii loro l’email, personalizzandola quanto basta da renderla più umana possibile. Dura eh?

Ora immagina se tu, di questa attività, dopo aver impostato l’email di ringraziamento, possa tranquillamente dimenticartene poiché la tua piattaforma email la invierà per te ogni volta che serve. Bello eh?

2. Offri più valore all’utente

Un’email è efficace quando risponde a questi 2 criteri:

  • è leggibile su ogni dispositivo
  • offre un contenuto di valore ai destinatari

Oggi con le email automatiche puoi rispettare entrambi i criteri e rendere le tue campagne email efficaci e sostenibili.

Infatti la maggior parte delle piattaforme di invio email massivo, grazie ai builder, ti permettono di creare delle email bellissime su ogni dispositivo senza essere per forza un programmatore.

Inoltre potrai personalizzare il contenuto dei tuoi invii in maniera molto precisa. Ad esempio:

  • con i campi dinamici potrai inserire, nei testi, il nome del destinatario, la sua città di provenienza, gli articoli del tuo blog letti… insomma potrai usare a tuo vantaggio tutti i dati che raccogli degli utenti per rendere ogni email unica.
  • con le liste email basate sul comportamento invierai sempre la mail giusta al momento giusto. Ad esempio, potrai creare dal tuo database di contatti, delle liste di utenti che hanno abbandonato il carrello o che compiono gli anni proprio oggi.

A queste liste potrai poi inviare messaggi personalizzati e indirizzare azioni particolarmente pertinenti, come, ad esempio:

  • un’offerta sugli articoli abbandonati nel carrello
  • un’email di auguri accompagnati da uno sconto esclusivo

3. Ti forza a pensare alle fasi di acquisto dei tuoi acquirenti

Inviare email automatiche ti costringe a fare un esercizio molto utile per raffinare le tue strategie di marketing.

Più precisamente ti forza a considerare ogni fase di acquisto del tuo acquirente tipo e, in base alle azioni che compie, a pensare ad una – o una serie – di email automatiche di valore e pertinenti.

Questo ti renderà più spontaneo un approccio alla strategia corretto:

  • ti forza a dare contesto e pertinenza ad ogni contenuto
  • ti dà la visione d’insieme che spesso, quando sei focalizzato sui singoli compiti per casa, non hai
  • favorisce la nascita di altre idee e altre strategie per diversi momenti d’acquisto

Conclusione

Se sei arrivato fino a qui, oltre a ringraziarti per la pazienza, avrai sicuramente capito che le email automatiche sono un’arma di cui il tuo marketing deve subito dotarsi.

Hai altre domande? Hai dubbi che necessitano di chiarimenti? Scrivimi tra i commenti: blogging è condivisione! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *